Calciomercato Lazio – Per la difesa si guarda al Barcellona

Con la qualificazione alla prossima Champions oramai al sicuro dato il 4° posto minimo artimetico la Lazio si è già lanciata sul mercato, sebbene rispetto alle altre squadre il modus operando di Lotito e Tare risulti molto più impalpabile, almeno secondo gli standard attuali del calciomercato, pieno di rumors, offerte ed in generale trattative che spesso iniziano molti mesi prima dell’inizio del mercato effettivo.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Puntellare la difesa

La praticamente certa qualificazione (i biancocelesti non vi parteciberebbero solo in caso di contemporanea vittoria del Napoli in Champions e della Roma in Europa League) della Lazio porterà infatti nelle casse del patron Claudio Lotito un’ingente somma di denaro, che dovrà venire utilizzato per garantire a Simone Inzaghi una rosa di qualità ma anche di esperienza, riducendo il rischio di “scommesse”, proprio a causa delle tre competizioni che attendono i capitolini nella prossima stagione. La Lazio ha già messo nel mirino un attaccante che potrebbe essere adatto ad affiancare le attuali punte, ma è opportuno alla stessa maniera rinforzare il pacchetto arretrato.

Rinforzo dal Barça

Il Mundo Deportivo, testata sportiva spagnola rivela un inaspettato e concreto interesse da parte dei biancocelesti per Samuel Umtiti, difensore centrale 26enne nazionale francese di origine camerunense, al Barcellona dal 2016. Secondo quest’indiscrezione e basandosi sulla probabile partenza dell’ex Lione la futura destinazione del difensore potrebbe essere proprio in Italia: in tempi non sospetti l’Inter sembrava aver detto di si ad un ipotetico acquisto del giocatore, inserito nella trattativa che potrebbe ancora portare Lautaro Martinez a vestire la maglia dei catalani. Del resto la valutazione inizialmente di 50 milioni, sarebbe scesa a 30 milioni e vista la volontà della dirigenza blaugrana di vendere il calciatore potrebbe venire limata, e la Lazio, forte della liquidità che sarebbe garantita dalla qualificazione in Champions, potrebbe regalarsi un difensore di assoluto valore e duttilità, elemento indispensabile per affrontare la prossima stagione al meglio.