Calciomercato Lazio – Rafinha si avvicina, c’è l’accordo. In ritiro un ex Salernitana

La Lazio è sempre alla ricerca di un “colpo” di spessore, che possa far dimenticare il mancato arrivo di David Silva, trasferitosi alla Real Sociedad dopo una lunga trattativa e dopo aver sondato il terreno per un calciatore del Real Madrid, i biancocelesti sembrano non troppo lontano da un altro calciatore interessante.


Su Giornal.it Calciomercato LIVE ogni giorno con tutte le notizie più importanti e gli aggiornamenti più eclatanti.
DAL NOSTRO NETWORK




Colpo blaugrana

Il “prescento” è Rafinha, il duttile centrocampista offensivo di proprietà del Barcellona, dov’è cresciuto calcisticamente, nonchè figlio di Thiago Alcantara si starebbe avvicinando a grandi passi verso l’Italia, anzi ritornando, visto che ha già vestito la casacca di una squadra di Serie A con l’Inter per sei mesi dal gennaio 2018 fino al termine della stagione, non venendo riscattato dai nerazzurri, visto la cifra richiesta all’epoca dal Barcellona per il suo cartellino. La scorsa stagione il Barça lo ha dato in prestito al Celta Vigo che ha conquistato la salvezza in Liga anche grazie alle sue prestazioni, 33 presenze, 4 gol e 2 assist e una grande duttilità che da anni lo contraddistingue, potendo giocare con ottimo rendimento in varie zone nel campo.
Dalla Spagna sono decisamente ottimisti, visto che il calciatore avrebbe dato assenso al trasferimento nella capitale, sponda biancoceleste e l’affare dovrebbe concludersi senza particolari intoppi per 12 milioni di euro, che la Lazio verserà nelle casse dei catalani: i prossimi giorni saranno molto importanti per capire lo sviluppo della trattativa.

Un arrivo dalla Salernitana

Partirà per il ritiro di Auronzo anche l’ex Salernitana Jean Daniel Akpa Akpro, terzino e centrocampista franco-ivoriano che si è distinto per le ottime prestazioni in cadetteria negli ultimi due anni. L’ex Tolosa potrebbe convincere Simone Inzaghi a tenerlo in rosa il prossimo anno visti i numerosi impegni che i biancocelesti dovranno affrontare, mentre Sofian Kiyine, già della Lazio, potrebbe non restare in biancoceleste ma essere coinvolto in qualche affare che prevede una contropartita tecnica.