Mare fuori – Anticipazioni e trama della fiction

mare fuori

Mare fuori sbarca sul piccolo schermo di Rai 2 a partire da oggi, 23 settembre 2020. La fiction italiana ci porterà all’interno di una realtà carceraria minorile, in cui conosceremo tanti giovani protagonisti.



La trama di Mare fuori ruota attorno a questi ragazzi pieni di speranze e ad un gruppo di adulti che cercano in ogni modo di regalare loro una seconda possibilità. Le anticipazioni ci svelano che sarà difficile per due dei giovani detenuti in particolare riuscire a sopravvivere all’interno del carcere.

Mare fuori – Anticipazioni e trama

Nell’episodio 1, Vite spezzate, conosceremo da vicino Carmine (Massimiliano Caiazzo) e Filippo (Nicolas Maupas). Due ragazzi della stessa età che vivono in un contesto del tutto diverso. Il primo infatti fa parte della famiglia Di Salvo e abita a Napoli, dove è in atto una dura lotta fra clan camorristi. A causa della sua debolezza, viene preso di mira da altri ragazzi di una famiglia rivale. Filippo invece ha avuto tutto dalla vita: vive a Milano con i genitori e decide di fare una gita a Napoli con un gruppo di amici. Durante una serata, i ragazzi esagerano con il bere e Filippo crea involontariamente un incidente. Quando un suo amico muore a causa sua, il ragazzo viene arrestato e portato in carcere. Carmine invece uccide un ragazzo che lo ha preso di mira e che stava per violentare la sua fidanzata.

Nell’episodio 2, Educazione criminale, Carmine e Filippo vengono assegnati alla stessa cella. Il primo è guardato a vista dagli altri detenuti, soprattutto dal giovane boss Edoardo (Matteo Paolillo) che ha ordinato ore prima il ferimento di una delle guardie carcerarie. Sarà Filippo però ad essere preso di mira per la sua aria innocente. Il ragazzo scoprirà poi che la madre lo ritiene colpevole della morte dell’amico e che non ha alcuna intenzione di perdonarlo. Le anticipazioni di Mare fuori ci rivelano però che il ragazzo ha ancora la possibilità di ritornare a Milano ai domiciliari entro pochi giorni.