Metti la cannella sulle orchidee: il trucco che sorprende tutti

Le orchidee sono senza dubbio una delle piante più diffuse in tutti gli appartamenti degli italiani. Sembra una pianta piuttosto semplice da coltivare ma realmente riuscire a farla restare sana e fiorita diventa sempre una grossa sfida. Andiamo a vedere dunque alcuni trucchi per le orchidee ed iniziamo dalla cannella, un ingrediente misterioso che ci viene in aiuto per risolvere determinati problemi.

Spesso infatti accade che troviamo le nostre orchidee con gli steli fioriti spezzati. Questo può capitare molte volte e per questo motivo andremo a vedere come risolvere il problema utilizzando semplicemente una spezia molto comune: la cannella.

Tutte le giornate degli appassionati di orchidee si basano spesso sui nuovi steli che le proprie piante “producono” ed ogni volta è una gioia immensa trovarne uno nuovo. Purtroppo però può capitare che gli stessi si possano spezzare. Il problema può derivare da un animale che magari vi passa accanto e la urta o anche da una semplice disattenzione. Non è raro infatti che le nostre orchidee possano morire per vari errori umani.

Soprattutto i principianti del mondo delle orchidee non pensano mai al fatto che bisogna sempre dare una direzione al nuovo stelo. Se infatti lo facciamo crescere parallelamente al nostro pavimento è molto semplice che possa spezzarsi a causa del peso dei fiori o delle gemme.

Per questo motivo, nel caso in cui ci troviamo davanti ad un’orchidea con uno stelo spezzato dobbiamo per prima cosa valutare il tipo di rottura. Se è rimasto appeso ad una piccola porzione di gambo dovremo necessariamente rimuoverlo totalmente. Sarà infatti impossibile recuperare questo stelo.

Se invece ci troviamo comunque davanti ad una parte vivente allora la pianta cn molta probabilità potrebbe rilasciare uno stelo nuovo. Sarà meno ricco di quello appena nato ma ci darà comunque le giuste soddisfazioni. In questa maniera rimuoverne la parte spezzata potrà aiutarci a stimolare la nostra orchidea per rilasciare un peduncolo nuovo.

A questo punto viene in aiuto la cannella. Dopo aver visto infatti come dobbiamo comportarci nel caso in cui ci troviamo davanti ad un peduncolo di orchidea spezzato possiamo utilizzare questa spezia. Moltissime persona la stanno già utilizzando con risultati incredibili. Anche gli esperti sottolineano come questa spezia possa riuscire facilmente a sigillare ed arginare  la ferita della nostra orchidea. Per cui avremo semplicemente bisogno di mettere una spolverata di cannella sulla parte spezzata ed attendere fino alla rifioritura dell’orchidea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *