Chi sono i quattro segni zodiacali più fortunati: ecco la classifica

Meglio essere fortunati che bravi, una frase resa famosa da Woody Allen che non risulta così distante dal vero, indipendentemente dal contesto. Nonostante ciò, inconsciamente siamo poco propensi a considerare la fatalità come fattore, che spesso sovrasta il talento e un’adeguata preparazione. Quali sono i segni più fortunati?

Chi sono i quattro segni zodiacali più fortunati: ecco la classifica

In amore ma anche negli affari la fortuna è un valore di estrema importanza, e in fondo tutti ci auspichiamo di essere baciati dalla dea bendata: l’astrologia prova a dare una risposta alla domanda quali sono i segni più fortunati? Ne abbiamo presi in esame quattro.

4. Scorpione

Rappresentano i “seminatori” della propria fortuna, un elemento che loro stesso non considerano così casuale ma come uno dei risultati del duro lavoro e della pianificazione. Parzialmente è vero ma non spiega l’enorme fortuna che contraddistingue i nati sotto questo segno.

3. Toro

Fortunati in amore, sfortunati del gioco, e viceversa: il successo del Toro è costante, sopratutto nella sfera sentimentale, mentre in altri contesti potrebbe fare più fatica, ma è impossibile definire Toro sfortunato.

2. Cancro

Anche Cancro non “accetta” la banalizzazione della fatalità, ma è indubbio che le congiunzioni astrali risultino essere a suo vantaggio con una frequenza molto superiore rispetto alla media. Spesso non credono affatto a questa dinamica e forse è proprio questo a favorire i colpi di fortuna.

1. Bilancia

L’equilibrio porta pace, e spesso anche fortuna: i nati sotto questo segno sono noti per essere dei ragionatori nati, fattore che consente loro di anticipare molte problematiche che invece “investono” altre persone. La loro quindi non è apparente fatalità ma spesso una pianificazione vera e propria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.