Emergenza diabete: questo alimento peggiora la tua salute rendendola molto molto grave

Per chi soffre di diabete, è fondamentale cercate di tenere i valori degli zuccheri nel sangue normali.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Fare una colazione equilibrata, senza alzare i valori di zucchero, è molto importante. La colazione è il pasto più importante della giornata e farlo nel modo giusto, attenua il senso di fame, influisce sull’apporto totale di energia e aiuta l’organismo a ridurre i lipidi nel sangue e a migliorare la sensibilità all’insulina.

Emergenza diabete: questo alimento peggiora la tua salute rendendola molto molto grave

Ovviamente chi soffre di diabete non può fare la classica colazione al bar, con cappuccino e cornetto.

Il cornetto viene preparato con farina, burro, uova, acqua e zucchero. Ne vengono fatti di tutti i tipi e con diverse farciture. In media un cornetto ha circa 340 calorie per 100 grammi di prodotto e 5.6 grammi di zucchero. Ovviamente si parla solo del cornetto vuoto, con l’aggiunta di creme o marmellate, gli zuccheri saranno molto di più e quindi non sono adatti ai diabetici.

Cosa può e non può mangiare il diabetico

Il diabetico deve seguire una dieta ipoglicemica e iniziare la giornata con le proteine, che hanno una quantità minore di zuccheri e che consentono al nostro corpo di ritardare il picco glicemico.

Ad esempio si può fare colazione con uova, yogurt greco, ricotta, prosciutto di tacchino o latte, formaggi, avocado, cereali integrali e frutta secca.

I carboidrati come pane, pasta o patate possono essere consumati anche se con moderazione. Il loro assorbimento è più lento e la glicemia aumenta in modo graduale e controllato.

Bisogna evitare invece le cose zuccherate come frutta o succhi di frutta perché si rischia un aumento del livello di glicemia nel sangue.

Se si vuole mangiare la frutta, bisogna scegliere un frutto poco zuccherato come il pompelmo, l’arancia, la mela, la pesca, il melograno, le fragole e i frutti di bosco.