Attenzione, ecco cosa significa quando il Limone ha le foglie ricoperte da una patina nera

Il limone è un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Rutaceae. Con il termine limone si può definire sia la pianta sia il suo frutto.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Il limone è un ibrido e deriva dall’incrocio tra l’arancio amaro e il cedro.

Attenzione, ecco cosa significa quando il Limone ha le foglie ricoperte da una patina nera

Tra le varie malattie che possono colpire il limone c’è la fumaggine.

La fumaggine è una particolare patologia che colpisce varie piante da frutto, formando sulle loro foglie una densa patina nerastra che assomiglia.

Lo strato nero fuligginoso che chiamiamo fumaggine è un insieme di funghi saprofiti che si nutrono nella melata lasciata sulle piante da insetti come afidi, psille.

Inizialmente la fumaggine è di colore giallo ma man mano diventa più spesso e nero.

La fumaggine è dovuta anche alle alte temperature e all’umidità, mentre le forti piogge aiutano a toglierla.

Le foglie delle piante, ma anche i loro germogli, rametti e frutti, possono risultare neri, ma solo in superficie. Infatti questi funghi non colpiscono l’interno della pianta.

La fumaggine però come abbiamo già detto, tende ad indebolire la pianta, le foglie tengono a cadere e inoltre, non cresce bene dato che la fotosintesi clorofilliana viene limitata dalla presenza del fungo che occlude gli stomi, limitando anche respirazione e traspirazione.

Anche la crescita dei frutti ne può risentire, ma comunque possono essere mangiati.

I frutti colpiti da fumaggine sono sporcati all’esterno ma restano a tutti gli effetti commestibili, quindi basterà solo lavarli.

Per prevenire la presenza di fumaggine è consigliato eseguire una potatura regolare ma senza esagerare. Anche le concimazioni devono essere equilibrate.

Per eliminarla si può lavare la pianta con con getti consistenti a base di acqua e bicarbonato. Si può usare anche l’acqua con il sapone molle di potassio o sapone di Marsiglia.