Calciomercato Lazio – Il punto sul futuro, dal rinnovo di Immobile a quattro innesti per la Champions

Il ritorno in campo è sempre più vicino anche per la Lazio, tra le indubbie sorprese della stagione interrotta a causa del Covid-19, visto che la compagine biancoceleste, puntando sulla continuità della rosa e non effettuando cessioni importanti, ma anzi confermando tutti i calciatori maggiormente rappresentativi. Al ritorno in campo, la Lazio resta la più quotata “anti-Juve”, essendo 2° in classifica ad un solo punto dai bianconeri, e con una qualificazione alla prossima Champions sempre più probabile, la Lazio può già iniziare a guardare alla prossima stagione.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Pronto contratto “a vita” per Immobile

Tutti gli indizi sembrano portare ad una conferma di uno dei calciatori maggiormente rappresentativi della squadra nonchè bomber implacabile, ovvero Ciro Immobile, ambito anche dal Napoli in tempi non sospetti, verrà ovviamente riconfermati dalla società, pronta ad offrire al centravanti scuola Juventus un contratto fino al 2025 con uno stipendio da 4 milioni all’anno, bonus inclusi. Qualora fosse confermata la durata del contratto Immobile sposerebbe a vita la causa biancoceleste.

Rinforzi Champions

Non solo conferme, ma anche innesti in vista di quella che sarà indubbiamente una sessione di calciomercato difficile, visto il probabile triplo impegno che la Lazio dovrà affrontare la prossima stagione (campionato, Coppa Italia e Champions): per l’occasione Lotito e Tare difficilmente cambieranno la strategia che ha portato un crescendo di risultati negli ultimi anni, ovvero affidarsi su profili talentuosi seppur ancora non “esplosi”, e che hanno ottimi margini di miglioramento, come il centrocampista difensivo portoghese di origine angolane di proprietà del Benfica Florentino Luis, molto ambito da diversi club europei e seguito anche dalla Lazio anche adesso che il costo del cartellino è arrivato a 30 milioni. Qualora arrivasse un’offerta congrua per Milinkovic-Savic (per ora ci ha provato il PSG ma la prima offerta non è stata accettata), la società tiene sott’occhio Zakaria, Dendoncker e Grujic.
Ci sarà probabilmente un’asta per Kumbulla, giovane ma già affermato difensore del Verona, ambito da Inter, Juventus, Napoli ma anche da Borussia Dortmund e Chelsea, e che sarebbe perfetto per la difesa a tre utilizzata da Simone Inzaghi.
Vista l’età che avanza per Lulic, si cerca anche un esterno che possa sostituirlo adeguatamente, come Philippe Max dell’Augsburg, valutato una quindicina di milioni, e il 18enne Hickey, di proprieta degli Hearts, club scozzese.
Infine occhi su un attaccante, si segue in particolare Luis Suarez di proprietà del Watford, in Premier League: il calciatore avrebbe dato l’ok per un eventuale trasferimento in Italia (la Lazio ha pronta una bozza di contratto quinquennale da 1,5 milioni a stagione).