Alessandro Canino in In alto mare e Più bella cosa – Video – Ora o mai più

Alessandro Canino interpreterà In alto mare nella prima fase della terza puntata di Ora o mai più. Il cantante è molto contento del percorso fatto con la coach Loredana Bertè, soprattutto perchè al suo fianco sta tirando fuori un bel po’ di grinta.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Nella seconda manche, Alessandro Canino intonerà invece Più bella cosa. Uno dei brani più storici della discografia italiana degli ultimi anni. Purtroppo le aspettative del concorrente e della giudice sono andate in fumo: solo il sesto posto nella classifica generale, dopo il quinto ottenuto nella seconda puntata di Ora o mai più.

Alessandro Canino canta In alto mare e Più bella cosa

Nella prima manche, Alessandro Canino propone la sua versione di In alto mare. Un brano che la Bertè ha pubblicato nell’80 con un testo di Mario Lavezzi, Daniele Pace e Oscar Avogrado. Uno dei più grandi successi della rocker, ottavo nella classifica dei singoli più venduti e 47^ in quelli più venduti in Italia in quell’anno. Al termine dell’esibizione, il concorrente non ha potuto conoscere il pensiero dei giudici a causa di un intervento della coach. Loredana infatti ha voluto ricordare come anche lei abbia dovuto vivere un momento brutto durante la sua carriera.

Nella seconda manche, Alessandro Canino interpreterà Più bella cosa. Un brano portato alla gloria da Eros Ramazzotti nel ’96 e scritto da Adelio Cogliati con musiche di Claudio Guidetti. La canzone è presente nell’album Dove c’è musica e rappresenta un omaggio del cantante a Michelle Hunziker, durante gli anni del loro fidanzamento. Nella classifica generale, il concorrente registrerà invece 75 punti in totale, grazie ai 48 ottenuti con il verdetto dei giudici e i 27 del pubblico da casa. Un solo 8 da parte di Zarrillo, quattro 7 da Leali, Pravo, Canzian e Bella e due 6 da Masini e Berti. Quest’ultima dirà “Ogni volta lui mi cambia interpretazione. Con questo vocione non lo riconosco più. Però non devi cambiare troppo, devi mantenere la tua personalità“.