Taproot è attivo: ecco i vantaggi per Bitcoin

Taproot è ufficialmente di Bitcoin dopo l’aggiornamento ultimato nella giornata odierna, dopo essere stato annunciato in tempi non sospetti, e questo potrà portare un netto miglioramento tecnologico per la principale criptovaluta, che non si è ancora “ripresa” dal punto di vista del valore, dopo le ultime settimane.

Cos’è Taproot?

Si tratta dell’aggiornamento più grande e significativo per Bitcoin degli ultimi anni: gli investitori. In sostanza si tratta di una Soft Fork abilitata per aumentare sicurezza, privacy e flessibilità della valuta, tutti fattori che andranno, secondo molti, ad influire anche sull’attrattiva della criptovaluta che è stata recentemente “abbandonata” da Elon Musk, seppur quest’ultimo si sia affrettato a dichiarare che non rinuncerà al proprio patrimonio di BTC.

Attivazione

Taproot è ufficialmente attivo da pochissimo: i numerosi supporters hanno seguito il processo di aggiornamento direttamente dal sito ufficiale, che riporta il successo del processo. L’aggiornamento promette di poter “oscurare” ulteriormente le informazioni relative alle transazioni rendendo il tutto formalmente più sicuro, anche se non è ancora chiaro su come questo potrà influire sull’impatto di Bitcoin sulle superpotenze, solitamente restie a questo tipo di economie, mentre altri paesi, come ha scelto El Salvador di recente, ha ufficialmente aperto la propria economia proprio a Bitcoin, che resta la crypto di riferimento assoluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *